SOLARI BIO: ECOCOMPATIBILI, ANALLERGICI, NATURALI

Il sole è un grande amico della salute, ma i suoi potentissimi raggi possono diventare grandi nemici.

Per questo, ormai da diversi anni, i produttori di creme solari eseguono studi accurati prima di procedere alla produzione.
I prodotti devono rispettare rigorose e severenorme nel totale rispetto della salute.

 

 

Un paio di falsi miti molto comuni

prodotti solari in commercio sono tantissimi, leggere le etichette non è semplice e molte informazioni diffuse spesso non sono attendibili.

Si tende per esempio a credere che cospargendosi di crema dal fattore protettivo oltre 30 non si acquisisca sufficiente vitamina D: fatto non vero, perché basta meno di mezz’ora di esposizione al sole per recepirne il giusto quantitativo.

Un’altra idea errata è credere che le creme descritte come resistenti all’acqua resistano dopo il bagno e che siano efficaci tutto il giorno, con una sola applicazione. Dopo ogni bagno bisogna applicarla nuovamente e comunque bisogna riapplicarla ogni 2/3 ore.

I solari non sono tutti uguali

Altro mito è credere che i solari siano tutti uguali.
Esistono creme solari con ingredienti chimici, derivati dal petrolio, e creme con ingredienti minerali e vegetali, quindi naturali.
Sebbene le creme con componenti chimici siano, oggi, assolutamente efficaci dal punto di vista della protezione, non sono, tuttavia, ecocompatibili e possono innescare reazioni allergiche.
Parliamo di solari contenenti ParabeniParaffnaSiliconiVaselina e altri derivati del petrolio.

Ci sono alcune zone del Mondo, per esempio alcune aree protette del Messico, in cui è vietato fare uso di creme solari composte da particolari agenti chimici e poi fare il bagno in mare, a causa dell’impatto non compatibile con la biologia marina.

I solari Bio

solari della mia linea Ellen’s Sun sono naturali con principi attivi biologici e contengono solo ingredienti naturali, minerali e non.

Oltre ad essere prodotti biocompatibili, cioè la loro dispersione in mare non provoca danni all’ecosistema marino, essi non causano allergie e sono più tollerati dalla pelle.

Si tratta di solari dai diversi fattori di protezione, da 6 a 50 SPF, contenenti ingredienti naturali con effetto idratante ed emolliente quali: calendula, cetriolo, carota, aloe vera, olio di cocco, mallo di noce e vitamina E per citarne solo alcuni.

Protezione UVA E UVB

I responsabili di scottatureeritemi ed ustioni sono i raggi UVB, quelli per cui è indicato il fattore di protezione da 6 a 50.

I raggi UVA, invece, sono ugualmente raggi ultravioletti come gli UVB, ma a diversa lunghezza d’onda.

Questi agiscono più in profondità e non danno alcuna sensazione di malessere, cioè né bruciatura o eritema; per questo sono stati per molto tempo sottovalutati, ma sono molto dannosi.

E’ fondamentale controllare, sulle indicazioni dei solari, che vi sia la protezione combinata UVB e UVA.

Cos’è il Fototipo?

Il fototipo è una classificazione che permette di determinare come la pelle di un individuo reagisce all’esposizione ai raggi UV, così si può prevedere che tipo di abbronzatura è possibile ottenere.
I fototipi sono i seguenti:

  • Fototipo I
    Persone bionde o rosse con pelle chiara ed efelidi: si scottano sempre e non riescono ad abbronzarsi.
    Tali persone dovrebbero utilizzare fattori di protezione 50 ogni volta che si espongono  al sole 
  • Fototipo II
    Persone bionde con pelle chiara: si scottano sempre, anche se possono ottenere una minima abbronzatura utilizzando una crema con alta protezione.
    Tali persone dovrebbero utilizzare il fattore di protezione 50 per i primi giorni e poi passare alla protezione 30 
  • Fototipo III
    Persone biondo scure, con cute sensibile: ottengono una modesta scottatura con pigmentazione graduale.
    Tali persone dovrebbero utilizzare fattori di protezione 30 sempre prima di esporsi al sole e durante, viso e corpo. 
  • Fototipo IV
    Persone castane con cute moderatamente sensibile
    : si abbronzano facilmente.
    Tali persone dovrebbero utilizzare fattori di protezione 30 viso e corpo 
  • Fototipo V
    Persone con capelli scuri che raramente si scottano. La pigmentazione è intensa.
    Tali persone dovrebbero utilizzare fattori di protezione medio 15 prima di andare al sole viso e corpo 
  • Fototipo VI
    Persone con capelli scurissimi e pelle insensibile che non si scottano mai: l’abbronzatura è molto intensa.
    Tali persone dovrebbero utilizzare fattori di protezione bassa 6 per tutta la dura di esposizione al sole.

La classificazione dei fototipi si basa sul colore degli occhi e dei capelli e sul tipo di carnagione ma non sempre è valida. Infatti, non per forza un individuo con fototipo I avrà capelli e occhi chiari, ma potrebbe, invece, essere castano con occhi marroni; così come non è necessariamente vero che una persona con fototipo IV possiede occhi e capelli di colore scuro, poiché potrebbe, ad esempio, avere occhi chiari e capelli biondo scuro.
Per tale ragione, in questi casi, il fattore discriminante per la determinazione del fototipo sarà senza alcuna ombra di dubbio il colore della pelle. Per questo è sempre bene chiamare il negozio al numero 049 8155697 o passare nel negozio di Padova o Milano.

Consigli Ellen per un’abbronzatura perfetta

Preparare la pelle con lo scrub della linea lightness due volte alla settimana.
Prima di andare al sole usare il prodotto Intensia per stimolare la melanina naturale. Per un risultato ancora più considerevole, utilizzalo tutta l’estate come crema idratante.
Infine scegli la protezione giusta in base al tuo fototipo.

Se stai leggendo questo articolo sei fortunata!
Il codice sconto SOLARIELLEN ti permette di comprare i miei solari (tranne Intensia) con uno sconto di 7 euro .
Lo sconto è valido da martedì 11/06  a martedì  18/06 (In negozio mostra l’articolo per avere lo sconto).
Ci prendiamo cura della tua pelle come tu ti prendi cura delle cose care a te.
 

https://www.esteticaellen.it/categoria-prodotto/solari/

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *